Alta pasticceria per la Festa della Donna 2023

L’8 marzo 2023 si avvicina e con esso la Festa della Donna, una ricorrenza importante per riflettere sul ruolo del gentil sesso all’interno della nostra società e dei passi avanti che andranno necessariamente compiuti verso un futuro di maggiore uguaglianza.
Per celebrare quindi le nostre nonne, madri, mogli e figlie si è mosso anche il mondo dell’alta pasticceria torinese con due nomi in particolare che hanno già reso pubbliche le loro creazioni d’occasione: si tratta di Guido Gobino e Roberto Rinaldini.

Gobino, tra i migliori maître chocolatier non solo di Torino ma di tutta Italia, propone la linea “8 marzo sempre capsule edition”. Protagoniste sono le dolci mimose, ovvero delle nocciole ricoperte e decorate di giallo che si alternano a chicchi di caffè e mirtilli canditi, guarniti da un sottile guscio di cioccolato.

Rinaldini invece ha elaborato una nuova collezione dei MacaRAL dedicata alle donne: 2 diverse versioni di macaron si sfideranno per conquistare il vostro palato ed il vostro cuore, una fucsia, arricchita con ganache al cioccolato bianco con infusione di mandorla e vaniglia e un dolce cuore di confettura di fragola, l’altra bianca, dove la ganache al cioccolato bianco e pistacchio viene impreziosita da una salsa al mandarino di Ciaculli. Non manca anche un packaging esclusivo a tema per completare un’esperienza sensoriale di massimo livello. Se i macaron non fossero di vostro gradimento l’alternativa si chiama Torta WOMAN. Una base di croccante wafer al pistacchio, pan di Spagna con confettura di visciole e crema leggera alla vaniglia e al pistacchio.

Davide Cuneo